Tra le mete estive 2017 spicca Lanzarote, l’isola vulcanica tra le più belle delle Canarie.

 

Pensare di strutturare un week end a Lanzarote è facile, basta scegliere le migliori offerte e le soluzioni più economiche sia di volo che di alloggio. Certo, le soluzioni proposte dai tour operator non mancano, ma sono molte le alternative più economiche che vi permetteranno di concentrare più risorse in altri aspetti della vacanza.

Una fra tutte le offerte garantite dal web: siti comparatori come Expedia o eDreams offrono costantemente promozioni dedicate a mete come queste, in particolare la Canarie che accolgono turisti praticamente tutto l’anno. Solitamente gli alloggi non sono molto dispendiosi ma il volo può avere un peso importante, quindi conviene affidarsi a qualche codice sconto. Chiamati anche coupon, vanno inseriti in fase di prenotazione e offrono uno sconto direttamente al totale. In questo sito se ne possono trovare diversi, tra cui proprio un codice sconto di 30€ valido sui voli, quindi proprio quello che fa al caso nostro.

Le Canarie offrono tempo sempre buono e tanto da fare. Innanzitutto Arrecife: capitale dell’isola, una città di medie dimensioni nota per i luoghi di divertimento. Ma l’isola è molto bella e noi lo sappiamo bene. Per chi ama la natura tappa imprescindibile è il Parco nazionale del Timanfaya, un parco affascinante da scoprire, paesaggi incontaminati che danno l’impressione di essere su Marte.

Facile da visitare Timanfaya, un parco a cui si accede in auto e perfetto per tutti: infatti sono state da poco strutturate varie attività anche per bambini. Inoltre, la struttura offre una bella area ristoro che oltre a ottimo cibo regala una vista meravigliosa. Tantissimi anche i sentieri per gli amanti del trekking e, per chi è più avventuroso, è possibile persino percorrere alcuni tratturi in sella ad un cammello.

Sempre per gli amanti dei paesaggi mozzafiato tappa imprescindibile è il Mirador del Rio, uno dei punti più alti dell’isola. Si tratta di uno dei luoghi più famosi per ammirare albe e tramonti, grazie al suo panorama mozzafiato: qui un tempo gli abitanti dell’isola venivano a controllare le possibili barche sospette in approdo. Da vedere assolutamente è la collezione di piante grasse ovvero il giardino dei cactus dove si trovano varietà di cactus particolari.

Proseguendo con i suggerimenti, per chi ama la natura e i paesaggi spettacolari non si può evitare di citare El Golfo con il suo famoso lago verde. Non solo natura e paesaggi ma anche tanto sole e mare: non mancano le spiagge che sono forse una delle attrazioni più gettonate dell’isola. La spiaggia del Papagayo o la Playa Blanca sono da non perdere. A Lanzarote non mancherà il da farsi, infatti, anche solo andare in giro per Arrecife regalerà emozioni stupende