Clima e previsioni meteo Lanzarote

Vuoi sapere che tempo fa a Lanzarote? Allora la sezione meteo Lanzarote fa proprio al caso tuo. Quando si va in vacanza, infatti, uno degli interrogativi principali che ci si pone prima di partire è il clima che troveremo una volta atterrati. Pioverà? Ci sarà il sole? E il vento? Come sarà il tempo durante il nostro soggiorno e soprattutto cosa bisogna mettere in valigia? A tutte queste domande risponde la sezione del nostro sito completamente dedicata alle previsioni meteorologiche della bellissima isola delle Canarie. Attraverso informazioni e notizie vi aiuteremo a scoprire quale sarà il clima che troverete una volta arrivati sull’isola. Terremo costantemente aggiornata la pagina meteo Lanzarote e vi forniremo tutte le informazioni necessarie per poter partire preparati in base alle temperature presenti nelle diverse località che la caratterizzano.

temperature medie di lanzarote

Iniziamo col dire che il clima dell’isola più nord-orientale delle Canarie è di tipo sub-tropicale desertico, vista anche la sua vicinanza con il Marocco. In generale Lanzarote vanta temperature miti durante tutto il corso dell’anno, così come le altre isole che compongono l’arcipelago tanto da guadagnarsi il sopranome di “isole fortunate”. Durante il giorno si passa dai 21 gradi di gennaio e febbraio, ai 29 gradi di agosto e settembre. Gli inverni sono davvero molto miti o piacevolmente caldi, e le estati sono calde e soleggiate. Lungo la costa le piogge rimangono al di sotto dei 200 millimetri all’anno, e sono dovute alle perturbazioni che passano nel periodo ottobre-marzo. Quindi se avete prenotato la vostra vacanza durante i mesi estivi, state tranquilli: il meteo Lanzarote suggerisce che costumi e parei possono benissimo andare in valigia, mentre ombrelli e impermeabili restano a casa. E niente paura la vicinanza all’equatore non vi farà boccheggiare durante la bella stagione. La temperatura a Lanzarote, infatti, rimane quasi costante per due motivi: la presenza degli Alisei, e quella della Corrente Canaria, una corrente oceanica e fredda che ha origine dalla costa nord-occidentale dell’Africa.

Naturalmente non mancano le ondate di caldo a luglio e agosto, con massime sui 35/38 gradi, ma sono stemperate dai venti che si attivano da nord-est in prossimità della costa e spingono le acque superficiali verso la zona centrale dell’oceano. In questo modo l’acqua che si allontana dalla superficie viene sostituita da acqua più fredda che risale dalle profondità marine contribuendo a mantenere relativamente basse le temperature superficiali intorno all’isola. Le onde che si generano, inoltre, sono particolarmente apprezzate dai surfisti. A volte può soffiare un vento caldo e secco dall’Africa, che può ridurre la visibilità per colpa della polvere o della sabbia dal deserto, e portare un caldo anomalo, che però in genere dura due o tre giorni.

Considerando il meteo a Lanzarote possiamo dunque dire che il periodo migliore per visitarla va da maggio a metà ottobre. Per la scarsa piovosità in ogni caso, l’isola si presta a villeggiature anche nella seconda metà di ottobre e a novembre, quando il mare è ancora relativamente caldo, anche se le prime perturbazioni atlantiche possono portare un po’ di nuvolosità e qualche pioggia. Certo ormai il meteo ci ha abituato a continue sorprese, magari portate con voi anche un k-way e delle sciarpe per proteggervi la sera dal vento che contraddistingue l’isola. E se ci sono sorprese, non allarmatevi. Lanzarote è un’isola che offre molte opportunità oltre il mare e il sole.